Take it easy


Copy-of-IMG_20170401_194241_059.jpgCopy-of-IMG_20170401_194241_059.jpg

– In mezzo al guado

Quando ho iniziato a fotografare guardavo le attrezzature dei professionisti e pensavo che lì ci fosse il segreto e che se avessi messo da parte abbastanza soldi lo avrebbero spiegato anche a me. Per anni mi sono cullato fiero con quell’idea, mentre mamma Nikon spostava sempre più in là l’asticella dei megapixel. La facilità di condividere con l’aggiunta di improbabili “awards” presi qua e là hanno continuato ad alimentare falsi miti.

Poi qualcosa è cambiato. Vedere centinaia di immagini tutte uguali ogni giorno, la ridondanza estenuante della ripetitività dei social ha reso tutto sempre più piatto ai miei occhi.


Copy of IMG_20170403_201551_065.jpgCopy of IMG_20170403_201551_065.jpg

Tutto qui? Ancora tramonti? La solita gnocca mezza nuda? L’ennesima via lattea? Era giunto il momento di fare un passo indietro, di capire e conoscere chi la fotografia l’ha esplorata prima. E comincio a leggere, cercare, informarmi, provo a capire insomma. Lo so, la sequenza corretta sarebbe esattamente contraria; prima studi, impari e poi fai, ma da bravo autodidatta mica lo sapevo.

Ora, nel lungo percorso di apprendimento, mi trovo tra due fuochi. Da una parte i neo-pseudo-fotografi magari già dotati di ammiraglie che mi guardano dall’alto in basso perchè la loro ultima immagine dei gattini  è foto della settimana su qualche minchia di pagina facebook e dall’altra i Benedusi e Toscani che mi danno della capra perchè le elite sono elite ed io non sono un c…


IMG_20170505_190501_436.jpgIMG_20170505_190501_436.jpg

Ebbene nel mezzo di questo guado, con la consapevolezza che indietro non tornerò e che molto probabilmente non raggiungerò neanche l’altra riva mi chiedo: che fare?

Forse un briciolo di quell’entusiasmo “ignorante” che avevo all’inizio un po’ mi manca, ma perbacco almeno essere consapevoli di cosa si sta facendo… almeno quello!

Ultimamente la reflex è sempre più “pesante”, giro leggero a volte anche il telefono  risulta utile (orrore!). Ora che forse potrei permettermi l’attrezzatura che sognavo vent’anni fa, preferisco togliere orpelli superflui e cercare il succo della storia; fotografare e basta.


Copy of IMG_20170409_205618_184.jpgCopy of IMG_20170409_205618_184.jpg

Ma cos’è ora fotografare per me? Eh… trovare la giusta risposta a questa domanda sarebbe un buon punto di appoggio per proseguire nel guado.

Nel frattempo la ricerca continua.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...